ChevroletGlossarioGlossario F
Glossario

Glossario

Anche se evitiamo l'uso di termini tecnici sul nostro sito, può esserci bisogno di tale parole per descrivere detagli delle nostre vetture. Questo glossario è qui per aiutarvi a capire meglio questi detagli.
Cerca in ordine alfabetico:

 

Fanali posteriori scurati

- Un modo di personalizzare l'auto usando colori scuri sulle luci posteriori. Disciplinato dalle leggi europee.
 

Fari allo xeno, fari abbaglianti alogeni

- Sistemi di illuminazione HID allo xeno che utilizzano speciali lampadine al quarzo riempite con gas xeno. Producono un'emissione luminosa 3 volte superiore a quella delle lampade alogene standard. Luce quasi bianca che contribuisce a migliorare la visibilità.
 

Fari anteriori con anelli cromati

- Anello cromato decorativo che circonda la sagoma dei fari anteriori e posteriori
 

Fari antinebbia

- I fendinebbia anteriori forniscono un fascio di luce a forma di barra e generalmente sono montati e puntano verso il basso. Essi servono per l'uso a basse velocità per aumentare l'illuminazione diretta verso la superficie o il ciglio della strada in condizioni di scarsa visibilità a causa di pioggia, nebbia, polvere o neve. I fendinebbia posteriori sono rossi e sono stati ideati per rendere i veicoli il più possibile visibili da dietro agli altri conducenti.
 

Fari antinebbia anteriori

- Ideati per fornire una luce anteriore migliorata in condizioni di nebbia o di scarsa visibilità.
 

Fari „Follow-Me-Home"

- I fari rimangono accesi per circa tre minuti dopo aver abbandonato il veicolo parcheggiato.
 

Filtro anti particolato per Diesel

- (FAP, Filtro antiparticolato) Un filtro che rimuove le particelle più piccole dello scarico del diesel. Esso evita che tali particelle vengano scaricate attraverso lo scappamento. I particolati raccolti devono essere tolti dal filtro di volta in volta.
 

Filtro polline

- Un filtro antiparticolato composto da materiali fibrosi che rimuove le particelle solide come il polline, dall'aria che si trova all'interno dell'abitacolo.
 

Freni

- In questa comunissima combinazione i freni a disco sono sulle ruote anteriori. Un freno a disco è composto principalmente da due componenti: un disco piatto che gira insieme alla ruota e una pinza fissa. Durante la frenata, la pinza forza le pastiglie dei freni resistenti al calore (questo è un fattore importante per l'elevata frizione) contro il disco rotante rallentando o arrestando la ruota. Questi freni sono inoltre ventilati per raffreddare sia il disco che la pinza. Le ruote posteriori sono dotate di freni a tamburo. Come si capisce dal nome, alla superficie interna della ruota è fissato un cilindro metallico che ha la forma di un tamburo vuoto e che ruota con essa. Durante la frenata, le pinze curve del freno premono contro il bordo interno del tamburo insieme alle guarnizioni di attrito per far rallentare la vettura.
 

Freni con sistema anti-bloccaggio

- Vedere ABS. In caso di ABS su quattro ruote, la tecnologia viene applicata a tutte e quattro le ruote anziché soltanto sulle due ruote motrici (vedere anche trazione anteriore).
 

Freno di stazionamento elettrico (EPB)

- Si tratta di un'alternativa al freno a mano. Come il tradizionale freno a mano, il freno a mano elettrico è un freno secondario usato per mantenere in posizione l'auto, in genere quando è parcheggiata.
 

Funzione Start/Stop

- Il sistema start/stop migliora i consumi e le emissioni spegnendo il motore quando il veicolo è fermo, in folle con il piede sollevato dalla frizione. Quando viene premuto il pedale della frizione il motore si riavvia. Può essere disattivato premendo semplicemente un pulsante.